Articoli recenti

I contenuti presenti sul sito di “3D Vision sas ” non possono essere copiati, riprodotti, pubblicati o redistribuiti.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.

Copyright © 2019 – All rights reserved

Monografia istituzionale d’impresa. La storia della tua azienda e dei suoi attori

“C’è un potenziale economico inespresso perfino negli archivi delle imprese italiane, se si pensa che la filiera coinvolta nella produzione e conservazione del patrimonio storico dell’impresa ha un potenziale economico di almeno 6 milioni di euro”: Mario Magagnino, consulente d’impresa e docente di comunicazione all’Università di Verona, ha fatto i conti partendo dall’archivio dell’Osservatorio monografie d’impresa, iniziativa non profit che lui stesso ha creato a Verona e conta oggi 500 volumi monografici su altrettante imprese italiane o filiali locali di multinazionali.“La monografia istituzionale d’impresa è un documento che raccoglie la biografia dell’impresa e ne illustra la strategia di sviluppo”, aggiunge Magagnino, “ma per quanto possa apparire semplice, in Italia è poco noto e poco diffuso, tanto che la maggioranza delle aziende lo ignora, commettendo almeno due leggerezze: rinunciare a un efficace strumento di marketing e, soprattutto, mettendo a rischio la memoria storica dell’azienda, dell’imprenditore, delle maestranze e del territorio”. (fonte: AffariItaliani.it).

Un percorso digitale concepito con immagini e testi che rendono lo spettatore parte integrante del racconto.

Ultimo lavoro
Monografia GSF (www.globalsolarfund.com)

“Apprendere dal passato, studiare il presente e guardare al futuro.”
Così può essere sintetizzata la visione di Global Solar Fund. L’opera valorizza il patrimonio più prezioso che ogni azienda possiede: la sua identità, la sua storia e il suo impegno nell’innovazione per promuovere le straordinarie potenzialità connesse all’uso dell’energia solare, divulgando un esempio virtuoso di business attraverso la metafora del racconto con le immagini.  Il concept creativo sta nel trasformare il libro nello spazio espositivo, in una galleria/museo virtuale dove le pagine sono le stanze e i testi accompagnano le immagini.